EVENTUALITÀ

Mi chiedo qui, su questo diario,

stimolato dalle parole di un noto scrittore:

 

“È al massimo dell’essere amati

che corrisponde il massimo dell’amare?”

Oppure è vero esattamente il contrario?

 

Cioè: “Al massimo dell’amare

corrisponde, forse, l’essere amati,

in egual misura?”

 

Lo so, rispondere è dura …

ma ci riuscirà, probabilmente,

più facilmente,

chi ha vinto ogni sua paura …

 

Quale? Quella di:

non poter sempre avere il controllo della situazione;

stancarsi dell’altra metà,

non provando più quella iniziale, magica, emozione;

non riuscire più ad amarsi … lasciarsi,

senza avere, poi, il coraggio di ritrovarsi …

 

Tutte eventualità che portano a smarrirsi,

nel dubbio amletico su quale sia

il modo migliore di comportarsi al di là dell’ipocrisia …

(risposte che troverai nel cuore, oltre che nella poesia …)

 

Ma forse il segreto sta nel perdonarsi …

l’inconsapevole colpa di non riuscire più

a dimostrare il profondo sentimento

che l’altra metà pensa di meritarsi …

e che può trovare dentro di sé in ogni momento

se riesce, almeno per un istante,

da se stessa … a staccarsi …

Annunci
Pubblicato in Senza categoria | 2 commenti

COMMEDIA

Solo chi ha vera-mente capito

cosa si cela dietro l’infinito …

può comprendere, piena-mente,

le stupende “storie d’amore”

raccontate dalla mitologia,

sotto forma d’affascinante poesia …

 

Quelle …

giunte fino a noi mediante favolose storielle …

riguardano, probabilmente,

l’osservazione del Sole e della Luna

(princìpi cardini della dualità),

ma anche dei pianeti e delle altre stelle …

(situate lassù, nel profondo blu …

e pertanto molto lontane dalla nostra realtà …)

 

Cosa, questa, che non sarebbe sfuggita neppure a Dante,

il quale, nella “Commedia”, narra l’incontro con Beatrice …

(la “sua” parte mancante?)

 

Di Lei, velata-mente, si dice …

che non sia mai esistita veramente,

poiché, molto probabilmente,

Ella è  la “musa ispiratrice” …

 

Egli, sostanzialmente,

avrebbe seguito una precisa indicazione

lasciata dai precedenti scrittori,

nel corso dell’umana evoluzione,

i quali avrebbero raccontato, a modo loro

(tra maschile e femminile …)

la sacra unione …

 (sperimentata, anche, da Orfeo ed Euridice …)

 

Quella, ovvia-mente,

ormai lo sa tantissima gente,

accadrebbe interiormente

e rivelerebbe magica-mente, istantanea-mente,

la via più splendente per il trascendente …

che, solitamente, consiste, semplice-mente,

nell’abbandonare, completamente, l’immanente …

per andare verso la maturità …

più veloce-mente …

Pubblicato in Senza categoria | 3 commenti

DIS-AMORE

Per tutti, prima o poi, arriva il momento

di fare esperienza del tradimento …

anche se a volte, quello, semplice-mente,

è un tarlo assillante, assordante,

instauratosi nell’inconsapevole mente,

incapace, a causa dell’eccessiva gelosia,

di godere di quell’istante di poesia …

 

 

Chi ci tradisce, probabilmente,

è l’idea che ci siamo fatti, personalmente,

su quel meraviglioso sentimento,

che cade … inesorabilmente …

quando, poco a poco,

ci risvegliamo dall’incanto …

 

Così ha inizio, dopo l’iniziale stupore,

il disincanto, anche noto come dis-amore

 

Due, secondo ME, sostanzialmente,

(ora sono estrema-mente serio …)

possono essere le reazioni:

 

provare a lascia andare, completa-mente,

l’oggetto del nostro desiderio,

ritenuto ormai incapace di poterci soddisfare;

 

oppure continuare a cercare …

quella creatura estremamente affascinante,

che, anche solo per un istante,

possa aiutarci a comprendere

che stiamo ancora giocando

a come imparare ad amare …

 

Il che vuol dire, semplice-mente,

trovare l’equilibrio tra avere e dare …

Pubblicato in Senza categoria | 2 commenti

CURIOSA?

Sei curiosa?

“Lei”, la mia amata,

è una creatura meravigliosa,

ma essendo stata tradita dall’illusione

ha scelto, autonoma-mente, di rinunciare all’incanto

di starmi, eterna-mente, accanto …

 

Intanto IO, con assoluto stupore,

al di là dell’iniziale dolore

e dell’inevitabile rancore,

ho scoperto che è utile, anche,

all’evoluzione della coscienza …

perdersi, lasciarsi andare totalmente,

per riuscire a trovare, in un solo istante,

quel meraviglioso sentimento,

comunemente chiamato amore,

capace di rendere godibile l’esistenza …

 

Così sono pure giunto alla logica conclusione

che occorre essere disposti a rischiare,

lasciar morire … misera-mente … il proprio ego,

per arrivare ad amare … incondizionatamente …

… altrimenti mai, probabilmente,

si riuscirà a scoprire il significato

che si cela dietro la parola “compassione” …

nota, quella sì, a tanta gente …

che ancora crede, cieca-mente,

d’averla compresa, intima-mente,

seguendo gli assurdi insegnamenti

di qualche, superata, religione …

 

Aiutarci a raggiungere la consapevolezza …

(della nostra unicità …)

è questo il regalo più grande che può farci l’altra metà

(più affascinante, anche, della transitoria bellezza,

vincolata all’età …)

Pubblicato in Senza categoria | 1 commento

RIMPIANTO

Ciao,

sono qui per piangere,

in compagnia,

la fine di un amore …

che, in Sé, celava l’illusione

di potermi rivelare la giusta via …

 

Una promessa …

che, però, non è stata mantenuta,

poiché “Lei”,

giovane e affascinante,

m’ha lasciato solo … in un istante!

 

Allora, frustrato,

ho domandato alla mia coscienza:

 

L’Amore vero … esiste davvero?

Lo abbiamo forse dimenticato?

 

So che Ella non mi risponderà (?)

ma io voglio credere …

che quello possa essere trovato,

grazie, magari, ad una nuova,

entusiasmante, esperienza

che renderà più godibile l’esistenza …

 

Comunque …

al di là dell’inevitabile rimpianto

c’è chi ha scoperto come fare

per ri-vivere quell’incanto …

 

Pubblicato in Senza categoria | 2 commenti

PERDERSI

(Video: “Amore Mio” Mina)

 —

No, non lo si può evitare …

in amore bisogna perdersi … per potersi poi ritrovare …

 —

È questo un fatto

che in questo preciso momento …

(dato che tutto accade nel presente)

tanti amanti

stanno sperimentando personalmente,

grazie a quel meraviglioso sentimento

da cui anch’io sono stato irresistibilmente attratto …

 —

Ora, piena-mente soddisfatto,

attendo, paziente-mente, d’essere premiato,

con un nuovo, conveniente, contratto …

 —

Sicura-mente, ci vuole tanta pazienza,

poiché non siamo tutti uguali,

c’è chi sceglie di ripetere quell’esperienza,

prima d’arrivare a capire

che ogni storia, iniziata con un bellissimo sogno,

è inevitabilmente destinata a finire,

senza aver soddisfatto, completa-mente, il bisogno …

d’elevare la propria coscienza

oltre i limiti noti alla religione ed alla scienza …

 —

Ma tutto è utile, anche l’illusione,

per raggiungere la comprensione

che il Vero Amore

è sempre oltre … la delusione …

 —

E questa la semplice conclusione

cui stanno ora giungendo sempre più persone,

tra le più aperte all’intuizione …

ed al profondo sentimento della compassione …

 —

Pubblicato in Senza categoria | 2 commenti

RICCA

Essendo IO un provetto esploratore,

in lungo e in largo, ma soprattutto in profondità,

ho perlustrato la mia interiorità

e siccome non m’è bastato,

al suo studio mi sono pure dedicato …

 

Su una cosain particolare,

mi son dovuto soffermare,

poiché ho trovato, finalmente,

un bravissimo scrittore

il quale ha affermato di sapere

dove sta la “dolce metà” …

capace d’accompagnare, chiunque, oltre

l’insoddisfacente realtà …

 

Quella, addirittura,

sarebbe in grado di far superare, a ciascuno, ogni paura,

arrivando a spegnere, incredibil-mente,

il desiderio, ardente …

d’essere amati, appassionata-mente …

 

Voi ci credete? Io non completamente!

Ma questo è un mio limite, evidentemente,

poiché, essendo stato sposato, ed essendomi illuso

di poter tenere fede alla meravigliosa promessa …

sono rimasto molto deluso quando ho realizzato che “lei,

non era più la stessa …

 

Eppure, attraverso la sua conturbante bellezza,

Ella, per un istante … aveva reso la mia vita godibile,

ricca … di spensierata leggerezza …

 

Non posso farci nientesta sempre nella mia testa …

specialmente nell’imminenza della nostra festa …

FESTA

… “Si fa festa perché l’amore è una promessa, non una garanzia: l’idea romantica dell’amore ci ha illuso che sia una garanzia. L’amore vero, invece, festeggia la trasformazione della vita, passo dopo passo, in un cammino di scoperta di se stessi attraverso l’altro e insieme all’altro, e non a causa dell’altro. L’amore vero è una storia, l’amore romantico il sogno di una storia. Alla tentazione romantica s’oppone quella cinica, che porta ad amare l’altro non per quello che è, ma per quello che ha … qualità … destinate alla scadenza. L’amore romantico si confonde con gli stati emotivi e fa dell’altro un dio del proprio benessere, caricandolo di aspettative impossibili da soddisfare. L’amore cinico si confonde con l’attrazione temporanea per le qualità dell’altro, e fa di lui un servo del nostro ego, uno strumento della nostra soddisfazione e sicurezza. Ogni volta che decidiamo di amare così, in realtà, stiamo praticando il disamore, condanniamo l’amore a morire sovvertendolo nel suo fondamento: anziché guardare l’altro in volto, lo costringiamo, narcistica-mente, a reggere uno specchioche ci rimanda la nostra immagine.” …

(Fonte: Alessandro D’Avenia: “Ogni storia è una storia d’Amore”. © 2017 Mondadori, pag. 18-19)

Pubblicato in Senza categoria | 1 commento