LO CHIAMIAMO AMORE

… <<Tu pensi d’essere innamorata ma quello non è amore, è solo un appetito fisico, un fenomeno del corpo, un fenomeno chimico che non ha niente a che fare con l’amore. L’amore è una cosa completamente diversa. Non deve obbligatoriamente avere qualcosa a che fare con la sessualità. La sessualità può far parte dell’amore e può anche non farne parte. Puoi essere innamorato di una persona, senza avere con lei alcun rapporto sessuale. Questo è ciò che noi chiamiamo amicizia. È scomparsa dal mondo. Ormai l’amicizia è praticamente scomparsa perché noi conosciamo un solo tipo d’amore, quello sessuale. L’amore privo di sessualità è ormai  inesistente. Di fatto quello è l’Amore! L’Amicizia è un Amore più profondo, rispetto ad una relazione sessuale, perchè l’Amicizia dà senza chiedere niente in cambio. La relazione sessuale è uno sfruttamento reciproco: tu sfrutti il corpo dell’altro e l’altro sfrutta il tuo. Entrambi vi usate a vicenda. Ma dichiarare che questo è un rapporto di pura sessualità, ci sembrerebbe brutto, perciò lo chiamiamo amore. Sarebbe bene che tu lo chiamassi semplicemente sessualità, sarebbe una definizione sincera, vera e in te non sorgerebbero problemi, perché sapresti che è solo un appetito. Nel momento in cui ti senti appagato, se l’altro continua a chiedere e tu stai al gioco, in te sorge l’odio, perché ormai sei nello stadio della repulsione. E prima o poi, diventerai indifferente, perché hai già esplorato il corpo dell’altro e l’altro ha già esplorato il tuo. Non t’interessa più, ormai conosci tutto il territorio. Ormai non lo trovi più intrigante, non cela più misteri. Per te è un’esperienza finita, e diventi indifferente. Ciò che tu chiami amore non è altro che appetito sessuale, Chiamalo sesso, non chiamarlo amore. Sarebbe bene che tu lo chiamassi sesso, così sapresti che è sessualità. Non dovresti pretendere, fingere che sia amore. Se non pretendi che sia amore, non si trasformerà in odio. Se pretendi che sia amore – e non lo è – prima o poi lo vedrai trasformato in odio. Se non fingi che sia amore, se lo chiami semplicemente sesso, sentirai gratitudine per l’altro e non lo odierai. E non si trasformerà mai in indifferenza: sentirai sempre gratitudine. Ma se lo chiami col nome altisonante di “amore”, crei tutti i tuoi guai. Perché in questo caso sorgono i problemi; perché si trasforma in odio? L’amore non si trasforma mai in odio. L’amore continua a diventare sempre più amore, un amore sempre più grande. Alla fine, l’Amore si trasforma in preghiera, si trasforma nel divino. Ma il tuo non è amore. Innanzitutto, il mio suggerimento è di chiamarlo pura e semplice sessualità. E nel sesso puro e semplice non c’è niente di sbagliato: è naturale. Non occorre che tu lo nasconda dietro la bella parola “amore”. Non occorre che tu le crei intorno un alone romantico. Sii semplice, sii veritiera, sii sincera. Se lo sarai, avrai fatto metà del lavoro. Poi, un giorno, riuscirai a vedere la differenza. Un giorno t’innamorerai e capirai che l’amore non è solo un fatto fisico, un’attrazione chimica: è qualcosa di più alto, di più elevato: sono due vibrazioni che cadono in sintonia, due spiriti che si sentono vicini, due esseri che si sentono in armonia. Il mio parere è questo: se due corpi si sentono attratti reciprocamente, è sesso; se due menti si sentono attratte reciprocamente, è amore; se due anime si sentono attratte reciprocamente è preghiera. La preghiera è la forma più elevata. Il sesso è la forma più bassa. Non pensare al più basso come se fosse la cosa più elevata, altrimenti mi fraintendi.>>…

 Fonte: Osho – “I libri del fiore d’oro © 2000 by News Services Corporation, Arona (NO). © 2007 RCS Libri S.p.A., Milano. Prima edizione Firme Oro Bompiani: novembre 2007 (ISBN 978-88-486-0341-6, pag. 252-253). © 1979 Osho International Foundation, CH8001, Zurigo, Svizzera.

 (Brano associato: HAI SCELTO ME” – Zucchero)

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

6 risposte a LO CHIAMIAMO AMORE

  1. Carmen ha detto:

    La scelta. quando Arrviamo alla scelta perchè da sempre sappiamo che cè colui o colei che è per Noi, abbiamo imboccato la Strada dell ‘Amore. Non un idea, non un concetto, non bramosia sessuale, Ma una ComUNIONE. E quando il vento del Nord devasta il Giardino, l’Amore è sempre. Sempre. Sempre.Ci rende Sacri, consegnandoci al Sacro Fuoco, consacrandoci alla mensa di D’IO. Che coraggio!
    Ma quando sei Li, quando HAI SCELTO, E NON REAGITO, non puoi più tornare indietro. Anche s e ti perdi nell’illusione del libero arbitrio, o di avere tempo………

  2. Raul111 ha detto:

    [audio src="http://www.cartonianimatigiapponesi.com/siglecartoni/fanbernardo.mp3" /]

  3. Pingback: MI AMERESTI | La Vita è Poesia

  4. Pingback: SONO STUFA! | La Vita è Poesia

  5. Pingback: IRRINUNCIABIL-MENTE | La Nuova Era

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...