OLTRE IL RANCORE

 

“Quando muore un amore”

è facile lasciarsi sopraffare dalla disperazione

in cui cade, incautamente,

chi è ancora prigioniero della mente …

 

 

 

… eppure c’è chi sceglie …

di sfogare liberamente,

descrivendola dettagliatamente,

quella meravigliosa emozione

 

 

 

In questo modo

si può evitare di lasciarsi imprigionare

dalle invalicabili barriere del rancore …

procedendo oltre … verso lo stupore …

 

 

… <<Ero stato ingabbiato senza essere veramente coinvolto in qualcosa che non aveva niente a che fare con Me, ed essendo impelagato in questa cosa, avevo perso il contatto con me stesso, con la mia strada. Ora, all’improvviso, non appena mi allontanai dagli altri, mi accorsi di non essere più costretto, e il mondo ritornò ad esistere per me, non come un elemento estraneo da osservare, ma come un ambiente in cui potevo immergermi, le cui parti erano semplicemente un’estensione del mio Essere, o, in altre parole, erano la mia continuazione e io la loro.>> …

Dal libro: “Giovane Adamo” di Alexander Trocchi. © 2003 http://edizionisocrates.com (pag. 66).

P.S. Sono appena tornato,

dopo essere stato nello studio del “nostro” avvocato,

ove ho firmato l’irrevocabile (?!) … mandato …

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

14 risposte a OLTRE IL RANCORE

  1. Raul111 ha detto:

    riconciliati e chiedi perdono!

  2. L'amico Mauro ha detto:

    Michele … lo sai …
    che l’ho sempre amata
    e non smetterò mai …

    ma la sua scelta …
    è stata a lungo meditata …
    perciò … va rispettata …
    😀

  3. Pingback: TI CONOSCO | La Vita è Poesia

  4. L'amico Mauro ha detto:

    E quando me ne sarò andato …
    superata l’immancabile commozione …
    Mi lascerò dietro pure il superato …
    concetto di peccato …
    https://amicidimauro.wordpress.com/che-peccato/
    😀
    “Rivelazione” che, “a loro” ho già notificato …
    http://itachifan.iobloggo.com/476/il-pappagallo

  5. L'amico Mauro ha detto:

    DISCERNIMENTO
    … “Vi chiediamo di usare il discernimento prima di accettare gli insegnamenti di qualcuno come vostra verità. Non bloccatevi su teorie o informazioni complesse. Prendete solo ciò che risuona nel profondo – ciò che è amorevole, illuminante ed espande la vostra consapevolezza. Ci sono molte mezze verità negli insegnamenti che adesso vengono trasmessi all’umanità. Ricordate, voi siete coloro che devono creare libertà, abbondanza e presa di potere nella propria vita. Nessun altro può farlo per voi. Il discernimento è un attributo fondamentale per chi è sul sentiero di ascensione ed illuminazione. Qualunque cosa scegliate come vostra verità, dovete integrarla ed applicarla nella vostra vita attraverso l’intenzione focalizzata e l’azione. Discernimento/Intenzione centrata nel cuore/azione volontaria risultano in una manifestazione positiva”…
    Estratto da: http://www.stazioneceleste.it/arcangel/arcangel_2014_11.htm

  6. Pingback: L’ATTACCO | La Vita è Poesia

  7. L'amico Mauro ha detto:

    Sapete cos’altro ho compreso questa mattina?
    L’ “Archivio Akashico” potrebbe essere un altro nome del …
    http://serpente-piumato.blogspot.it/2015/02/se-superiore.html
    Chi me l’ha suggerito?
    Come sempre il mio cuore! ❤

  8. Pingback: TRADIMENTO | La Vita è Poesia

  9. Pingback: LA SVOLTA | La Vita è Poesia

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...