SENTIMENTO

 

Se ne è parlato tanto …

ma ora, finalmente, è giunto il momento

di rivelare ciò che, inevitabilmente,

in tanta gente provocherà sgomento …

 

Il sentimento …

non è qualcosa che si può insegnare

poiché quello, semplice-mente,

è un esperimento!

 

Chiunque  

lo potrà verificare personalmente,

al di là della gelosia, del bisogno,

dell’aspettativa, dei desideri …

e soprattutto, dell’attaccamento …

 

L’ISTINTO

… “Con l’intervento del sentimento ‘l’istinto’ materno diventa amore materno, quello paterno amor paterno; l’istinto gregario che induce fratelli e sorelle a formare un gruppo unito, per il solo fatto che vivono in comune, diventa amor fraterno. Le proporzioni nelle quali tali elementi psicologici si uniscono sono evidentemente variabilissime, ma, in genere, nello stato presente dell’umanità, l’istinto occupa maggior posto del sentimento. Tutto ciò sarebbe ancora abbastanza semplice senza un’altra interferenza che ritroviamo sempre e dovunque; quella dell’egoismo. Esso interviene in veste d’istinto annessionista, che si potrebbe anche chiamare ‘Istinto di proprietà’. Già i due membri della coppia, il padre e la madre tendono a considerarsi reciprocamente non degli associati, ma degli oggetti di proprietà … La confusione tra questo istinto possessivo derivante dall’egoismo e l’amore o l’affetto è costante, come dimostra l’opinione universalmente accreditata che la gelosia dia la misura dell’amore, mentre, ovviamente, la gelosia non è altro che una manifestazione dell’istinto possessivo. Nei genitori, specialmente nella madre, l’istinto di possesso si rivela potentissimo quando si tratta dei figli. Ciò non avviene né per ragionamento, né per sentimento; i figli sono loro … ‘cose’ loro … loro proprietà. E, agli occhi dei ciechi del mondo, più questo istinto è forte, più i genitori amano i figli. Ma essi non dovrebbero essere considerati oggetti, né garanzie di vantaggi materiali né di sicurezza per l’avvenire, o realizzazione di aspirazioni mancate. Tale atteggiamento è l’evidente tendenza allo sfruttamento.”…

(Fonte: “Hata Yoga” di C. Kerneiz. © RL G.ed.S.R. 2010, pag. 441-443, stralcio)

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

5 risposte a SENTIMENTO

  1. Pingback: OLTRE L’INGANNO | Ricercatore del Vero

  2. orchideagialla ha detto:

    Il vero sentimento?
    C’è chi è riuscito a trovarlo
    ed ora vive contento …
    https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=2141335122766672&id=1885728478327339

  3. Pingback: SOLE E LUNA – astronascenteblog

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...