SANTA LUCIA

Santa Lucia?

Il giorno più corto che ci sia!

Così, probabilmente, risponde, istintiva-mente,

tanta gente che non è aggiornata, evidentemente,

sulla nota verità … afferente un cambio di calendario,

avvenuto “non proprio di recente” …

che 10 giorni fece scomparire,  “magica-mente” …

Per fortuna …

tante persone ora sanno …

perfetta-mente,

che il mito della santa protettrice della cecità,

coincide con il solstizio d’inverno

(il giorno più corto dell’anno)

festeggiato, fin dall’antichità,

da remote, scomparse, civiltà 

che al Sole ed alla sua ciclicità 

hanno dedicato tantissime divinità 

(che ora stanno lassù)

compresa quella cui, probabilmente,

credi, ancora, pure “tu” …

Sostanzialmente, dopo quel giorno …

in cui prevale l’oscurità (la notte più lunga),

le giornate iniziano ad allungarsi,

fino al solstizio d’estate (il giorno più lungo),

non ditemi che non lo sapevate … (?!)

poiché, ormai, è cosa nota a chi s’informa

e perciò conosce, perfetta-mente,

la vera storia del Santo Natale …

Favolosa“, “tenerissima“,

fenomenale” !!!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

6 risposte a SANTA LUCIA

  1. cometeduale ha detto:

    Complimenti,
    “vedo” … che sei dotato/a di tanta fantasia …
    comunque la “tua santa” …
    somiglia molto alla “mia” …
    https://astronascenteblog.wordpress.com/2017/12/07/santa-lucia/

    Riguardo al calendario …
    anch’esso è citato, approfondita-mente,
    nel mio “diario” …
    è, notoria-mente, quello “giuliano”
    (dal nome del suo promotore Giulio Cesare)
    che segnò il passaggio da quello lunare a quello solare” …
    https://astronascenteblog.wordpress.com/2018/11/25/impossibile/#comment-2278

    • Daniele ha detto:

      “L’astronomo greco, per recuperare la differenza di 11 giorni e 1/4, tra anno lunare e solare, aveva previsto di intercalare 90 giorni ogni otto anni con l’aggiunta di un mese supplementare al 3°, 5° e 8° anno di ogni ciclo, ottenendo così una lunghezza media di 365,25 giorni.

      I riformatori romani, sia per imprevidenza che per scrupoli religiosi, non vollero comunque accorciare a sufficienza il mese di febbraio: avendo un particolare riguardo alla festa del dio Termine, celebrata appunto nel periodo che si sarebbe dovuto periodicamente sopprimere, e ciò produsse un rilevante scostamento, tra stagioni e calendario, a cui pose rimedio la riforma giuliana.”

      (Fonte: http://www.castfvg.it/articoli/varie/calendar/calendar.htm)

  2. orchideagialla ha detto:

    So che Voi lo sapevate …
    ma non tutte le persone
    sono corretta-mente informate …

    Ad esempio quelle che chiedono,
    ignorandolo completa-mente:

    “Ma quando cade il solstizio d’inverno 2018?”
    Domanda “tosta” …
    ho cercato su internet, e questa è la risposta:

    “Quest’anno tale fenomeno si verificherà,
    nell’emisfero boreale,
    alle 23:23 (ora italiana) di venerdì 21 dicembre.

    È da ricordare che,
    mentre il solstizio d’inverno
    segna l’inizio della stagione invernale
    nell’emisfero boreale (quello Nord),
    nell’emisfero australe (quello Sud) ha inizio l’estate.”

    Esauriente … non vi pare?
    Ma chi non credesse alla mia voce …
    personalmente potrà cercare …
    nella propria Anima … la vera Luce …

  3. gilgameshdisumer ha detto:

    Due volte 23 …
    chissà che non nasconda un misterioso significato … (?)
    https://astrocenter.it/esoterismo/numerologia/art-significato-ore-doppie-23-23

    Per accettarlo ho indagato … ed ecco cosa ho trovato …
    “Nella smorfia napoletana il numero 23 significa lo scemo.
    Questo viene associato al buffone o al giullare di corte,
    persone che si rendevano “ridicole” dinanzi al proprio pubblico.

    Voi direte: “Ma chi glielo faceva fare?”
    “Questo per loro era un lavoro a tutti gli effetti
    che gli permetteva di guadagnare” …

    Ora, dico IO, che dall’alto … osservo ogni fatto …
    https://gilgameshdisumer.wordpress.com/2018/12/06/alta-mente/
    chi faceva ciò … era o no (?) un po’ matto (?)
    https://paranormalgrimorio.wordpress.com/2014/05/12/significati-del-matto-tarocchi-arcano-0/
    Quando lo scoprirò …
    https://gilgameshdisumer.wordpress.com/2017/07/10/curioso/
    potrò ritenermi, finalmente, soddisfatto!
    😀

  4. cometeduale ha detto:

    Nessuna magia … ecco come “scomparvero” quei famosi 10 giorni …
    … “Gregorio XIII, per riportare l’inizio della primavera alla data conciliare, con la bolla papale Inter gravissima decretò che nel 1582 al giovedì 4 seguisse il venerdì 15 ottobre e, per evitare il ripetersi dell’inconveniente originato dalla ripartizione giuliana, stabilì che degli anni secolari fossero bisestili solo quelli perfettamente divisibili per 400; questa è la ragione per cui non fu bisestile il 1900, mentre lo è stato l’anno 2000.
    Venne inoltre sancito che il giorno supplementare fosse il ventinovesimo del mese di febbraio e non più quello successivo al romano ante diem sexto Kalendas Martias.
    La lunghezza media dell’anno civile è stata così fissata in 365,2425 giorni: valore che, pur non essendo ancora esattamente uguale a quello dell’anno tropico, richiederà comunque alcuni millenni prima di accumulare lo scostamento di un giorno.”
    (Fonte: http://www.castfvg.it/articoli/varie/calendar/calendar.htm)

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...