UN EREMITA

 

La mia anima è strepitosa,

stavolta m’ha guidato fino ad una

concezione occidentale della dualità”,

considerata come “l’essenza stessa della natura,

la legge che governerebbe ogni cosa” …

 

È davvero un’interpretazione curiosa

quella raccontata da un “Eremita di città”,

il quale associa la polarità

(presente in ogni manifestazione della realtà

maschio e femmina, giorno e notte, luce ed oscurità)

ad un’ipotetica, psichica, bisessualità …

 

Ovvia-mente,

chi ne ha fatto personalmente l’esperienza sa

che non v’è niente di trascendentale,

anzi, quella risvegliata personalità,

racconta di qualcosa d’assolutamente naturale,

per cui sarebbe inutile iniziare a giudicare

secondo l’antica visione del bene e del male …

 

È, quindi,

qualcosa che può essere compreso facilmente

quando, finalmente, individualmente,

riusciremo a fare un salto evolutivo

che ci consentirà di pensare ad un’altra verità …

rispetto a quell’Entità …

capace, dopo averla dal nulla manifestata,

di salvaguardare, in modo imparziale, la sua creazione …

affidandosi, per questo compito, fenomenale,

ad una sempre nuova, infallibile, religione …

in grado d’accompagnare l’umanità nell’eternità …

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

2 risposte a UN EREMITA

  1. Pingback: SULLA VIA | Mondi alternativi

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...