RELAZIONI

 

La Relazione più appagante?

L’ho ripetuto spesso …

al di là dell’intenso godimento

derivante dall’amplesso

è stata, per ME,

quella con una creatura affascinante

che m’ha permesso

d’arrivare a conoscere il vero Me stesso …

 

L’umana Natura

si rivela, al termine  d’una lunga avventura,

a chiunque riesce a trovare il coraggio

d’iniziare il viaggio che conduce oltre la paura …

 

Esperienza

che può essere facilitata dalla comprensione

che qui siamo giunti, di passaggio,

per procedere oltre  nell’evoluzione …

 

Cosa che accade dapprima a livello individuale

per poi coinvolgere, inconsciamente,

contemporaneamente, tutte le altre persone …

 

Poiché, si sa, è un fatto ormai accettato

dalla religione, dalla filosofia e dalla scienza,

che istantanea-mente, improvvisa-mente,

 oltre i limiti del bene e del male

concepiti dall’inconsapevole mente,

s’innalza gloriosa la coscienza

che ha a raggiunto il nuovo paradigma spirituale!

 

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

È IMPORTANTE

 

Forse ho capito cosa,

d’estremamente importante,

in questo preciso istante

in cui la gente è particolarmente esitante,

sto cercando di comunicare

con la mia semplice arte ….

 

Anche se, apparentemente,

l’interminabile turpiloquio

non conduce da nessuna parte …

 

Diceva un altro poeta:

L’uomo è, essenzialmente, una creatura desiderante” …

 

E, ovviamente, non c’è niente di male …

anzi, è giusto desiderare la felicità,

cercarla in questa realtà,

trovarla in un’altra verità …

da qualcuno ritenuta fenomenale (?!)

tra i componenti della trascorsa umanità …

 

Solo che, in questo debbo essere sincero,

la felicità non la si trova

nell’inseguire, incessantemente,

i desideri e le brame dell’ego,

creati dall’inconsapevole mente,

incapace di comprendere un semplice mistero …

 

Quella è una corsa interminabile,

amarissima, frustrante …

che però, eccezional-mente,

può anche condurre, chi alla fine s’arrende,

fino alla bellezza splendente

d’un mondo estremamente affascinante …

Pubblicato in Senza categoria | 6 commenti

L’OMBRA

 

Care Anime,

perdonatemi, non posso farci niente,

mi capita, sovente, d’immaginare Lei

che mi chiede, gentilmente:

 

<<Mauro, dimmi, mi pensi?

Ci tieni davvero a ME?

Perché mi piacerebbe

che facessimo pace, finalmente …

 

Ci ho provato sai, insistentemente,

ma non posso rinunciare all’uomo

cui ho voluto bene vera-mente,

e che da ogni altro è differente …

 

Perciò, dai, guardami negli occhi

e rispondimi, sinceramente,

mi Ameresti ancora, appassionatamente?>>

 

Già immagino la Luce splendente

che avvolgerebbe il suo volto

nel caso IO le dichiarassi tutto il Mio Amore,

uscendo così, da questo conflitto, vincitore …

 

Ma so che l’altra metà

è solo l’ombra  della verità,

che molti stanno ancora cercando

nella caotica realtà,

e perciò lascio alla fantasia

il compito di creare, per NOI,

un’altra semplice poesia …

Pubblicato in Senza categoria | 3 commenti

PENSIERI

 

Mi capita, sovente,

di pensare intensamente …

e di condividere quei pensieri

con tanta altra gente …

 

Sono assolutamente convinto

d’esprimermi semplice-mente

ma qualche Anima ri-nascente

mi fa notare che essi sono, a volte,

criptici, mistici, e non si adattano perfettamente

a chi non ha interesse ad andare oltre

i limiti auto-imposti dalla mente incosciente …

 

Beh, che volete che vi dica, non fa niente …

tanto prima o poi a chiunque accadrà

di ritrovarsi nel trascendente

ed allora comprenderà, sicura-mente …

 

Intanto IO, che alla fine del mio lungo viaggio

ho ri-trovato l’equilibrio

tra introversione ed estroversione,

ragione e sentimento, passione e godimento,

posso, libera-mente, dedicarmi ad immaginare

il passo successivo dell’evoluzione …

 

E mentre, inconsapevolmente, con coraggio,

mi sto muovendo in quella direzione

ho scoperto che non c’è niente di male

a voler sperimentare una nuova Emozione

scelta accurata-mente tra quella sensuale,

spirituale od intellettuale …

purché Ella, stavolta, sia semplice e naturale …

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

POCO A POCO

 

Ogni nuova esperienza

provoca un’emozione

cui segue inevitabilmente una rinascita

 su un altro piano di coscienza,

(praticamente una resurrezione …)

che, poco a poco,

aiuta a comprendere meglio l’esistenza …

 

Certo ci vuole pazienza,

ma prima o poi arriva Lei,

meravigliosa, affascinante,

incredibile, strepitosa, strabiliante,

ed in un solo istante

tutto diventa più interessante …

 

Nulla è cambiato, esteriormente,

ma se osservata attentamente

ogni cosa, incredibilmente,

diventa molto più splendente …

 

Cosa che invece non accade

quando si cerca di dare importanza

a qualcosa che è passato, superato,

per il quale non si può far altro

che provare gratitudine, riconoscenza,

mentre lo si abbandona per procedere oltre,

lungo la viadella ricerca dell’Essenza …

 

 

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

MEDIAZIONE

 

<<Avete preso in considerazione

la possibilità d’avvalervi

del procedimento di mediazione?>>

 

Questo è ciò che la giudice ci ha consigliato

e che noi, sul momento, abbiamo rifiutato …

 

Ma ora, alla luce delle novità,

emerse durante “l’amichevole confronto”,

posso dire che se lei accettasse

io ne sarei davvero contento …

 

Placare gli animi, discutere serena-mente …

per raggiungere un accordo definitivo?

Sì, mi piacerebbe, decisamente!

 

Quindi anche se ancora non so

quali passi occorra fare, precisamente,

dato che nella specifica materia

sono decisamente ignorante,

m’informerò e me ne avvarrò, eventualmente,

poiché mi piacerebbe metter la parola fine

ad una storia che non può dare più niente …

senza averci neanche insegnato

come andare al di là della mente …

 

Dato che, evidentemente,

non siamo stati capaci d’approfittare della situazione

per andare oltre l’astio, l’odio ed il rancore

ed attraverso il perdono, approdare a quel sentimento

comunemente chiamato amore,

cui ricorre anche la religione

per promettere la felicità alla propria gente …

Pubblicato in Senza categoria | 1 commento

ALZO LE MANI

Cos’altro posso fare

per aiutarti ad immaginare un migliore domani?

Mi sono impegnato, a modo mio, attraverso la fantasia,

le ho provate tutte, ma ora alzo le mani,

non posso svegliare IO chi alla verità preferisce l’ipocrisia …

 

Sono infatti consapevole che c’è ancora tanta gente

che desidera continuare a fare esperienza

della superata realtà legata al passato, alla tradizione,

invece di sperimentare personalmente l’emozione

di vivere qui e ora, nel presente,

accogliendo il nuovo che avanza, in modo travolgente …

 

L’UOMO NUOVO

… “Il passato dell’umanità? Non è stato civiltà, non è stato umano, non ha aiutato in nessun modo a fiorire la gente, non è stato una primavera; è stato una calamità, un crimine ai danni dell’umanità! Per questo qualcuno deve prendere posizione e rinnegarlo veementemente. È giunta l’ora di cominciare a vivere secondo il nostro essere/sentire interiore. Noi ri-creeremo il futuro a partire dal presente! È un’enorme responsabilità per le nuove generazioni, per i giovani, rinunciare al passato, slegarsi dalle vecchie tradizioni, religioni, nazioni, ideologie. È arrivato il momento di spezzare le catene della continuità. L’uomo nuovo è la ri-nascita di un uomo che si libera dei condizionamenti, egli è privo di nazionalità, di religione, non discrimina la sessualità, tra bianco e nero, tra Oriente ed Occidente. L’uomo nuovo è il manifesto di una sola umanità. È la più grande rivoluzione che il mondo abbia mai visto. Ma per riuscirci, ognuno deve tornare a se stesso, imparando ad essere solo. Perfino l’amico più intimo e l’amata non possono venire con te, dentro di te. Quello è il luogo ove devi andare da solo. Un sentiero assolutamente privato, è il tuo privilegio. Nessuno può interferire. Lì è la sorgente della tua vita. Puoi chiamarla vita, puoi chiamarlo dio, puoi chiamarla verità. I nomi non hanno importanza. L’uomo nuovo inizia con l’indagare sulla sua soggettività dall’interno, e diviene consapevole di tesori inestimabili. Solo a quel punto egli smette di dominare gli altri. Da quel momento ogni suo sforzo è rendere ognuno consapevole della propria individualità, della propria unicità, della propria libertà, della propria immensa ed inestinguibile fonte di beatitudine, di appagamento e di pace.” …

(Fonte: Osho “Ritorno al presente”. © 2014 De Agostini Novara. Pag. 13-15, stralcio)

 

Pubblicato in Senza categoria | 1 commento