DIPENDE

 

Cara Anima,

se pensi costantemente

d’Essere vittima di avverse circostanze …

è perché non sai, evidentemente, che

“tu sei”

solo confusa da personali

e limitanti credenze …

 

Nulla d’importante, sicura-mente,

dato che puoi, se vuoi,

liberartene istantaneamente,

ma Tutto dipende da TE,

dall’attaccamento

ai soliti pensieri

che affollano la tua mente …

 

Lasciali andare, definitiva-mente,

non opporre resistenza,

e vedrai come,

d’allora, sarai libera di volare,

ad una sempre maggiore altezza …

 

Una metafora, questa, ovvia-mente,

per dire che mai, probabilmente,

si potrà raggiungere

l’infinita consapevolezza …

ed allora non rimane che godere intensamente,

nel presente,

della strabiliante bellezza …

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

4 risposte a DIPENDE

  1. Daniele ha detto:

    Non dare ascolto alla gente …
    d’ogni sciocchezza liberati immediatamente
    in modo che la consapevolezza
    possa illuminarti istantanea-mente …
    https://dany90dinozzo.wordpress.com/2017/02/20/liberati/
    🙂

  2. orchideagialla ha detto:

    “Continuo a chiedere, a chiedere … ma non accade niente …
    probabilmente, perché mi concentro sulla mancanza …
    quindi, d’ora in poi, provo a ringraziare per l’abbondanza …
    magari è questo ciò che vuole … la divina provvidenza (?!)”
    https://inconoscibile.wordpress.com/2016/11/15/riconoscenza/

    Ma che dici? Non ti rendi conto che in questo modo manifesti la tua arroganza?
    Ecco, a tal proposito, un dialogo tra me (io) e la mia coscienza (Sé):

    “Sé: In un modo o nell’altro io rispondo sempre alle tue richieste d’aiuto e lo faccio in modalità che la tua mente non si aspetta perché è l’unico modo che ti permette di scendere ancora più in profondità dentro te stesso e imparare ad ascoltarmi davvero.

    IO: Ma io, come tutti, desidero solo la felicità.

    Sè: La felicità proposta dai sistemi di credenze è solo una distrazione dalla verità.
    Ciò che la mente scambia per felicità è la sicurezza ecomica.
    Lei non vuole realmente cambiare, ma solo stare meglio, sempre di più …
    per tornare a provare lo smarrito stupore …
    ottenendo ciò che la da piacere ed escludendo ciò che le procura dolore.
    L’idea di felicità corrisponde ad un’illusione percettiva del bisogno
    quello che credi … sia il mondo, la tua vita e persino te stessa …
    https://astronascenteblog.wordpress.com/2017/01/31/conosciti/

    Cioè, praticamente, inconsapevolmente, come tanta gente … in
    http://serpente-piumato.blogspot.it/2017/02/oriente-ed-occidente.html
    stai vivendo dentro un bellissimo sogno …

    Quando smetterai di credere che la vita ce l’abbia con te, potrai comprendere che
    in realtà stava soltanto rispondendo alle richieste d’aiuto indirizzate a ME …
    http://lungolavia.iobloggo.com/830/un-piccolo-aiuto

  3. L'amico Mauro ha detto:

    … “Nella nostra esistenza
    poter avere il controllo
    è per molti una primaria esigenza.

    Questo significa pianificare
    e organizzare la nostra vita e gli eventi che accadono
    con determinazione e lungimiranza.

    Il nostro controllo il più delle volte non si limita solo a noi stessi, ma in larga misura anche riguardo agli altri. Noi non li consideriamo “altri” perché sono le persone che amiamo e il cui destino abbiamo a cuore. Ci sentiamo coinvolti e allora la sofferenza che può derivare dal loro comportamento o dalle loro scelte ci fa sentire in diritto di interferire, perché vogliamo che la loro vita sia sicura e felice, ovviamente secondo i nostri parametri. Ma avere sempre l’attenzione al futuro e alla sua pianificazione ci inchioda a una ritmica ed a un’analisi continua che ci toglie ogni sapore del nostro presente.

    Quanto perdiamo in salute, sotto lo stress del controllo, ce lo dicono i rimedi che assumiamo per addormentarci alla sera, o i crampi che ci prendono lo stomaco quando le situazioni ci sfuggono, o il respiro affannoso che ci accompagna, o i mal di testa che ci mettono fuori uso, anche il nostro corpo ci dice che dovremmo lasciarci andare.” …

    (Estratto da: http://anima.tv/josemaffina/2017/03/29/18-lasciarsi-andare/)

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...