OLTRE LA DUALITÀ

Cosa c’è oltre la dualità?

Qualcuno, sicuramente,

tra coloro i quali stanno trascendendo

la loro attuale realtà,

 se l’è chiesto ripetutamente …

… ma inutilmente, “probabilmente” …

dato che non riuscirà

a trovare la risposta nella mente

 

  

Non si tratta d’Essere intelligente

perché per accedere al trascendente

occorre, necessariamente,

abbandonare totalmente l’immanente

 

Al di là del conosciuto

v’è l’ignoto da molti temuto …

… ma solo chi vince la paura,

aprendo il proprio cuore,

alla fine, sarà premiato dall’Amore

 

 

… e risparmiato

dall’illusorio dolore

 

L’IGNOTO

… <<Dan alzò il suo bicchiere. “A cosa brindiamo?”, chiese fiducioso. “All’ignoto!”, dissi con convinzione. “A te e a me, e all’ignoto”. “Fantastico!”, Dan sorrise, “come forse avrai capito, sono un fan dell’ignoto, ma riconosco che sarà più divertente se lo scoprirò con te”. “Sai, Dan”, dissi, “è curioso, io ho sempre cercato di evitare tutto quello che non conosco”, e mentre prendevo un sorso di bollicine, lo guardai. Ero innamorata? O era solo il frutto del desiderio di un romanzo vecchio stile condito con qualche speranza di futuro?>> …

Estratto dal libro: “Un’estate d’amore”, di Allie Spencer. © 2012 Newton Compton editori (pag. 201-202). Titolo originale: “Summer Loving”. © 2011 by Allie Spencer.

 

LA TERZA ENERGIA

… <<Il potere eccezionale dell’essere umano è il potere di contenere un’ampia gamma di energie e portarle in uno stato di equilibrio creativo, non statico. In verità, questo potere è uguale alla capacità di trasformare in Luce l’Oscurità, ovvero il potere dell’Alchimia Spirituale. Quella che porta le energie precedentemente contrastanti in uno stato di armonia dinamica è l’energia Cristica, l’energia che mantiene l’Unità a dispetto della Dualità. Questa è la stessa energia che trasforma l’Oscurità accettandola e permettendo quindi alla paura di trasformarsi in gioia. L’energia Cristica è la “terza energia”, che unisce accettando. La sua forza alchemica sta nella sua qualità diabbracciare tutto, accettare tutto ed essere senza paura. Voi, come esseri umani, siete l’unico tipo di essere ad avere questa capacità di Alchimia Spirituale. Né le piante, né gli animali, né gli angeli, né i “Signori dell’Oscurità” hanno questo potere. Tutte le anime possono sperimentare com’è essere Luce, com’è essere Oscurità, com’è essere tutti i vari tipi di esseri che vivono nell’Universo, ma non possono sperimentare com’è trasformare l’Oscurità in Luce, rimanendo nella propria forma di vita del momento. Non riescono ad immaginare come sia cambiare a livello interiore in modo tale da creare una realtà fisica e spirituale diversa per se stessi, mentre si va avanti. Le anime che sono incarnate in altre forme di vita diverse da quelle umane, “creano la loro realtà” anch’esse e hanno il Libero Arbitrio, ma hanno minori possibilità di attraversare stati di coscienza molto diversi e persino opposti rimanendo nello stesso corpo, nella stessa forma corporea. Voi, come umani, siete costruttori di ponti, oalchimisti spirituali, ed è questo che rende unici la Terra e l’essere umano>>…

Estratto da: http://hearthaware.wordpress.com/2014/07/07/gli-operatori-di-luce/

©Pamela Kribbe per www.jeshua.net

©2014 Hearthaware blogLicenza Creative Commons CC BY-NC-ND

 

Annunci

12 risposte a OLTRE LA DUALITÀ

  1. L'amico Mauro ha detto:

    … “Credo sia la paura di perdere qualcosa, di non poterlo vivere, di volerlo rivivere, di possederlo, di eliminarlo per non provare dolore che crei scompenso nella vita. Il tempo è quel vecchio saggio che ti sa mostrare la via, o forse è quello che te la delinea” …
    Grazie Maria …
    http://sussurrandoemozioni.iobloggo.com/118/come-il-cambio-di-stagione

  2. Pingback: LA VIA DEL CUORE | La Vita è Poesia

  3. L'amico Mauro ha detto:

    “NON DUE …
    … Questo è uno dei mantra più antichi. Ogni volta che ti senti diviso, ogni volta che avverti il manifestarsi in te di una dualità, ripeti semplicemente: ‘Non due’.
    Ma dillo con consapevolezza; non ripeterlo in modo meccanico. Ogni volta che senti salire in te una vampata d’amore, ripeti: ‘Non due’, altrimenti l’odio starà in agguato: odio e amore sono un fenomeno solo. Ogni volta che ti senti sopraffare dall’odio, ripeti: ‘Non due’. Ogni volta che senti un attaccamento alla vita, ripeti:
    ‘Non due’. Ogni volta che avverti paura di morire, ripeti: ‘Non due’.
    Solo l’UNO esiste” …
    (OSHO – Il libro arancione)
    http://books.google.it/books?id=167OvVjL-ncC&printsec=frontcover&hl=it#v=onepage&q&f=false

  4. Pingback: CARNEVALE 2015 | La Nuova Era

  5. Pingback: ESPERIMENTO | La Nuova Era

  6. Pingback: DELIRIO? | Mondi alternativi

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...